Hiro per CasaFacile: ecco il portariviste, il vaso monofiore e la mensola appendiabiti

Non c’è cosa più soddisfacente di veder nascere un oggetto di design.
Noi che scendiamo in officina, sappiamo che, da lastre tutte uguali, si possono plasmare forme molto diverse tra loro. È come se fossero tutte lì, in potenza, ma solo la creatività di qualcuno potesse portarle alla luce. Ed è proprio questo che accade. E ogni volta è sempre una sorpresa: chi se lo aspettava che potesse uscire qualcosa del genere?

Per questo amiamo portare questo processo alla sua massima condivisione. E lo abbiamo fatto anche stavolta. Abbiamo chiamato a raccolta i creativi italiani chiedendo loro di proporre i progetti che stavano nel cassetto, poi abbiamo chiesto ai design lovers di decidere cosa produrre.
Per arrivare nelle vostre case abbiamo costruito il progetto assieme alla storica rivista CasaFacile che da anni consiglia stile e arredi a tutti noi.

Insieme al team di giornalisti e stylist, abbiamo valutato più di duecento progetti per arrivare a proporne sei al voto dei design lovers. Che si sono espressi, una tribù di più di 6mila appassionati hanno deciso l’oggetto che merita di diventare realtà.

Il portariviste di design “Rondò”

Render del portariviste Rondò
Render del portariviste Rondò

Ecco il portariviste “Rondò”, disegnato da Alessandra Grasso.
Sintesi di un processo di semplificazione di forme e lavorazioni. Un lamierino tagliato a laser e dei piedini saldati che irrigidiscono la lamiera. I fori ne consentono il facile sollevamento. Le forme tonde, sinuose, ricordano le morbidezze di un corpo femminile.

I colori della nuova palette “new scandi” lo rendono un oggetto caldo, vero compagno di giornate casalinghe nel tuo angolo lettura.
È proprio il portariviste a essere risultato l’oggetto più votato
Ecco come si descrive la designer Alessandra Grasso:

“Sono un architetto, ma da una paio di anni mi sto occupando molto di product design. Sono orgogliosamente nerd, dipingo, amo la botanica e l’ornitologia, il Giappone e colleziono minerali. Quando progetto cerco di coniugare le “due me”: quella “rigorosa” che ama l’eleganza racchiusa nella purezza della geometria e quella “pop” che vede il mondo come un’esplosione di colori.”

Il suo progetto è stato il più votato ma i design lovers hanno espresso commenti meravigliosi anche sugli altri oggetti in lista, così abbiamo deciso di produrre tutto il “podio”, quindi anche il secondo e il terzo oggetto più votato.

Fase produttiva del portariviste Rondò
Fase produttiva del portariviste Rondò
Verniciatura del portariviste Rondò
Verniciatura del portariviste Rondò

SCOPRI GLI OGGETTI GIÀ REALIZZATI CON LA COMMUNITY

Vaso monofiore “Stelo”

Si tratta di un vaso ideato per sostenere ed esaltare un solo fiore reciso, disegnato da Mariana Bettinelli (del blog “Interior Notes”).
Un oggetto moderno, sognante, la riduzione minimale delle forme. Ed è proprio da un processo di “togliere” che nasce “Stelo”, ecco come lo racconta la designer:

Render del vaso monofiore di design "Stelo"
Render di “Stelo”

“Sono partita dall’idea di creare un piccolo vaso che si ispirasse alle forme organiche della natura, per portare un po’ di esterno dentro casa. Ma poi ho pensato che solo la natura sa creare forme, equilibri e palette di colori perfette e, quindi, più che ispirarmi e cercare di replicare le sue forme, dovevo mettere in risalto la natura stessa. Il vaso quasi scompare, diventa un oggetto funzionale a mettere in risalto il fiore che diventa il vero protagonista del progetto.
E così, rispetto ai primi schizzi, ho tolto tutto gli elementi che non erano necessari e che avrebbero potuto nascondere il fiore.” 

Poesia pura, semplice ma raffinato, un oggetto senza tempo che può essere inserito in qualsiasi ambiente e perfetto con qualsiasi stile di casa.

Verniciatura del vaso "Stelo"
Verniciatura di “Stelo”
Effetto finale del vaso monofiore "Stelo"
Effetto finale del vaso

Appendiabiti/Portaoggetti “Dune”

Si tratta di un appendiabiti da parete che funge anche da mensola portaoggetti.
Disegnato da Laura Montermini, la caratteristica che lo rende unico è proprio la particolarità delle forme.

Render ambientato ppendiabiti di design "Dune"
Un possibile utilizzo di “Dune”

L’idea nasce dalla risposta a una esigenza pratica, quella di entrare in un ambiente domestico o di lavoro e dover appendere borsa, giacca e appoggiare chiavi, lettere e altro. “Dune” è un oggetto multifunzione, dalle forme pop ma con una linea sorprendentemente versatile che, unita ai colori della palette “Nuovo Stile Scandinavo” di Hiro, lo rende adatto ai più diversi ambienti. Ecco come si racconta la designer:
“Sono una viaggiatrice curiosa e amo le cose belle. Mi ispirano le forme semplici, i colori, la natura.
In generale cerco di tenere sempre a mente una frase famosa: “complicare è facile, semplificare è difficile”. Sono architetto e ho una passione smisurata per gli interni. Amo le forme tonde, i colori, i pattern, le matite colorate, disegnare a mano e a computer e realizzare quello che disegno.”

Fase della piegatura dell'appendiabiti di design "Dune",
Fase della piegatura dell’appendiabiti di design “Dune”
Fase della piegatura dell'appendiabiti di design "Dune",
Fase della “piegatura”

 

 

 

 

 

I tre progetti, nati dalla creatività di queste designer e resi vivi dal voto dei design lovers, sono ora in fase produttiva e saranno in prevendita sul sito di Hiro dal 9 giugno.

SCOPRI LA COLLEZIONE DI HIRO

Scritto da
Hiro Team
Vedi tutti gli articoli
Lascia un commento

Instagram has returned invalid data.
Scritto da Hiro Team

Seguici sui social