Specchio da tavolo acciaio inox lucido Popi

Popi, lo specchio da tavolo di design completamente in acciaio inox

Il bisogno di specchiarsi è antico come l’uomo.

All’inizio furono le superfici riflettenti naturali, soprattutto pozze d’acqua.

E il primo specchio di design fu probabilmente un contenitore con dentro un po’ d’acqua.

E fu anche il primo specchio portatile.

Da lì in avanti, l’uomo è sempre rimasto affascinato dal ricreare superfici riflettenti utilizzabili al bisogno.

All’inizio era il rame e altri metalli lucidati. Poi qualcuno iniziò a capire le potenzialità del vetro e inventò i primi specchi scurendo uno dei due lati con la cenere.

Nel 1550 si ipotizzò di rivestire un vetro con uno strato con mercurio o di stagno, e nel 1800 si mise a punto una costosa tecnica per ricoprire una delle due superfici con uno strato di argento.

Lo sai che fu proprio la diffusione dello specchio che portò alla nascita del genere dell’autoritratto nella pittura? Gli artisti potevano finalmente guardare la loro immagine riflessa e riprodurla sulla tela.

Specchio tavolo design Popi
Specchio da tavolo in acciaio inox lucido

COS’È UNO SPECCHIO?

Ma cos’è uno specchio? La definizione più semplice è “una superficie riflettente levigata”.

Infatti, se la superficie fosse ruvida, la luce verrebbe riflessa in ogni direzione e non apparirebbe alcuna immagine.

Il tipo di specchio più noto, di uso quotidiano, è quello piano. Infatti, esistono anche specchi concavi e convessi per altri utilizzi.

COME VENGONO COSTRUITI GLI SPECCHI

Ma come vengono costruiti gli specchi oggi?

Gli specchi moderni consistono in una lastra di vetro su cui è deposto un sottile strato di argento o alluminio, fissato al vetro per elettrolisi.

Tuttavia, stanno tornando di moda specchi realizzati esclusivamente in metallo lucidato. Un ritorno alle origini, se vogliamo.

SCOPRI LO SPECCHIO “POPI”

SPECCHIO DA TAVOLO MINIMALE IN ACCIAIO

Nel catalogo di Hiro trova posto lo specchio da appoggio “Popi” disegnato da Kenyon Yeh.

Un oggetto davvero minimale, ricavato da un unico pezzo di acciaio inox, tagliato al laser e poi inciso e piegato a formare un’appendice di metallo che si fa base di appoggio.

Specchio di design acciaio inox lucido Popi
Specchio da appoggio “Popi”

Niente cornici e un solo materiale: l’acciaio inox lucidato a mano fino a diventare una perfetta superficie riflettente.

L’estremo minimalismo e le forme dolci, lo rendono adatto a essere inserito in qualsiasi ambiente, si adatta perfettamente tanto a uno stile moderno che classico.

Ecco le sue dimensioni: larghezza 20 cm, profondità 10 cm, altezza 23 cm.

IL DESIGNER – KENYON YEH

Kenyon Yeh vive e lavora a Taiwan, dove produce i suoi lavori per brand di design internazionali.

La sua ispirazione deriva dagli oggetti del vivere quotidiano, per i quali tende all’assottigliamento dei profili, riuscendo a unire la manifattura tradizionale alle più moderne tecniche produttive.

Forse è proprio questo a rendere i suoi lavori al contempo molto caratteristici eppure accoglienti.

“POPI” È SERIE LIMITATA: SCOPRILO

Scritto da
Hiro Team
Vedi tutti gli articoli
Lascia un commento

Scritto da Hiro Team

Seguici sui social